Tag / migranti

    Loading posts...
  • Solidarietà a mano armata

    Un nuovo patto sulle migrazioni e l’asilo verrà presentato a breve dalla Commissione Europea – precisamente il 23 settembre stando alle comunicazioni ufficiali –, ed è annunciato come un accordo politico fondato sulla solidarietà tra paesi europei, in termini di accoglienza dei migranti. Sul piatto delle trattative la riforma del regolamento Dublino, che tuttavia si preannuncia come il risultato di…

  • Moria, Lesbo..e noi. Una riflessione su quanto sta succedendo nelle isole greche.

    Vogliamo commentare quanto sta accadendo sulle isole greche ripercorrendo il pensiero dello scrittore e docente Edward Said, con il quale possiamo descrivere la situazione attuale, segnata dalla presenza di ‘masse’ di persone costrette a una ‘non appartenenza’ e a un’eterna apolidia; rifugiati, profughi e migranti con alle spalle storie diverse, miserie diverse, riscatti diversi, considerati “masse”, quasi a rappresentare l’opposto,…

  • Amantea: razzismo, pregiudizio, mancanza di tutele. Hai #Visto Abbas?

    Un regolare permesso di soggiorno. Una permanenza pluriennale in Italia. Eppure Abbas Mian Nadeem si trova chiuso in uno dei capannoni, dalle condizioni invivibili, adibiti a strutture per le quarantene, adiacenti il CARA di Isola Capo Rizzuto. Perché? Se lo chiede anche lui, e non trova una risposta. Come non la trovano i membri del Guarimba Film Festival di Amantea,…

  • D’amico, CSA Ex Canapificio: ‘Regolarizzazione occasione persa, ora si punti sull’abrogazione dei decreti sicurezza’

    Con Domenica D’Amico del CSA Ex Canapificio di Caserta, membro del Forum per cambiare l’ordine delle cose, facciamo il punto sull’occasione persa rappresentata dalla misura di regolarizzazione prevista dal DL Rilancio. “Siamo delusi dal fatto che gli emendamenti proposti non sono stati accettati”, afferma D’Amico, sottolineando che anche l’obiettivo principale, ossia far emergere chi lavora nell’agricoltura e nell’assistenza domestica, non…

  • Brindisi, incontro del Forum territoriale: al centro i diritti dei lavoratori e la costruzione di reti

    La scorsa settimana a Brindisi si è tenuto un primo confronto in piazza dopo il periodo di emergenza legato al Covid-19 – naturalmente nel rispetto delle norme di distanziamento – tra aderenti e simpatizzanti del locale Forum territoriale per cambiare l’ordine delle cose e singoli cittadini. Al centro, il tema del lavoro agricolo, con uno sguardo allo scenario politico e…

  • #HaiVISTO quante vite non considerate?

      Dal Csa Ex Canapificio di Caserta ci arriva un video importante, con cui si da voce a intere famiglie su cui il governo sta chiudendo gli occhi: sono le persone che il ‘decreto sicurezza’ ha preteso di cancellare, con l’eliminazione della protezione umanitaria. Persone che la normativa ha reso irregolari, spezzando percorsi professionali, educativi, di formazione: in una parola,…

  • #HaiVISTO Mamadou?

    Da Roma ci arriva la voce di Mamadou. Venticinque anni, è in Italia da sei, dove ha studiato e dove lavora. Mamadou ha atteso oltre diciotto mesi prima del rinnovo del permesso di soggiorno. Aveva chiesto di poterlo rinnovare qualche settimana prima dell’entrata in vigore del decreto sicurezza che lo avrebbe reso irregolare senza possibili alternative, essendo lui titolare di…

  • #HaiVISTO che sta succedendo?

    La misura di emersione pensata dal governo esclude migliaia di persone, impiegate nell’edilizia, nel terziario e in altri settori. Giampaolo Mosca del CSA Ex Canapificio di Caserta, insieme ad alcuni lavoratori, ci parla delle conseguenze di politiche parziali. Non è possibile dimenticarsi di tutti questi lavoratori e lavoratrici: è necessario aprire gli occhi su situazioni rese invisibili da una politica miope…

  • #haiVISTO come sono trattate le persone? La storia di Amadou

    Dopo la storia di Salomon, la nostra Nicoletta Dentico – attivista del Forum per cambiare l’ordine delle cose e per diverso tempo volontaria con Medu in vari ‘rifugi informali’ – dà voce ad Amadou, anche lui per anni abitante dell’ex Penicillina, a Roma: uno dei tanti ‘non-luoghi’ paralleli a un sistema di accoglienza, insufficiente per quantità e qualità; conseguenze dirette…

  • Schiavi del ricatto. Ecco chi sono i braccianti nei campi, da Terre Libere

    “La ‘sanatoria’ prevista dal governo è un provvedimento parziale e complicato. Rischia di creare l’ennesimo mercato nero di contratti fittizi per ottenere un documento che dura pochi mesi. Unico aspetto positivo, l’eventuale possibilità di convertire il permesso e uscire dal vicolo cieco dell’irregolarità”. Così il giornalista Antonello Mangano evidenzia le contraddizioni e problematiche a cui potrebbe portare la misura di…