Category / homepage / Notizie

    Loading posts...
  • Dissero che era colpa mia. Storia di un’operatrice sociale

    Sono un’operatrice sociale. Da 11 anni sono operatrice sociale. È questa la dicitura che utilizzo quando compilo i moduli di iscrizione. Sono queste due le parole che utilizzo quando mi chiedono che lavoro svolgo. Quando nel 1997 mi iscrissi a Biologia mia zia interdetta mi chiese che professione fosse e le risposi, da burlona, che avrei fatto la scienziata. Ecco, quando…

  • Bene il nuovo decreto immigrazione, ora avanti con coraggio

    Grande soddisfazione: così il Forum per cambiare l’ordine delle cose accoglie il nuovo ‘decreto immigrazione’, firmato dal presidente Mattarella e finalmente pubblicato in Gazzetta Ufficiale. Un provvedimento che, andando a modificare i ‘decreti sicurezza’ voluti dall’ex ministro degli Interni Matteo Salvini e convertiti in legge nel dicembre 2018, rappresenta un passo importante nella direzione del ripristino dei diritti. Un percorso…

  • Prosegue il percorso del Forum: al via le consultazioni politiche!

    Un incontro importante, con uno sguardo proiettato da un lato alle urgenze, e dall’altro a un cambiamento più a lungo termine: è quello che si è tenuto venerdì scorso tra le forze politiche e la rete che come Forum per cambiare l’ordine delle cose abbiamo fortemente voluto e con cui da mesi stiamo costruendo un percorso di confronto condiviso. In…

  • Rapporto annuale sull’economia dell’Immigrazione: nelle casse italiane entrano 18 miliardi, ma il potenziale è frenato dal lavoro nero

    Ad oggi, i lavoratori stranieri producono il 9,5% del Pil italiano, pari a un Valore Aggiunto di 146,7 miliardi di euro, le tasse e i contributi versati corrispondono a un gettito annuo di 18 miliardi di euro. Cifre da capogiro, se pensiamo a come gli immigrati extracomunitari vengono trattati all’interno dell’agenda politica: un peso, che il più delle volte sembra…

  • Capaci di volere. Da Bolzano una storia di buona accoglienza.

    Jamal, Marcello, Mohammad, Alessandro, Diouf, Gianluca, Simon, Johann. Sono i nomi di alcuni dei protagonisti di ‘Capaci di volere’, docu-film a firma di Paolo Vinati e Roberta Dapunt, che in questo lavoro raccontano l’esperienza di un progetto di accoglienza Sprar – Siproimi nella provincia di Bolzano, in Alto Adige. Un’esperienza che, nonostante la sua buona riuscita, non si ripeterà: così…

  • Dopo le violenze, la cattiva accoglienza: il report di Medu sul disturbo da stress post-traumatico nei rifugiati e richiedenti asilo africani

    Ad oggi, gli interventi di salute mentale per rifugiati e richiedenti asilo si sono sempre concentrati sui traumi subiti nei paesi di origine o lungo la rotta migratoria, tralasciando le condizioni di accoglienza post-migratorie. Le grandi strutture di accoglienza sono però “luoghi ri-traumatizzanti” con effetti deleteri sulla salute mentale di richiedenti asilo e rifugiati. Lo sottolinea uno studio dei medici…

  • GREI 250: Modificare il “Patto Europeo su migrazioni e asilo”

    Il Forum per Cambiare l’Ordine delle cose sottoscrive con convinzione la lettera inviata da Grei250  alle reti internazionali di solidarietà, tesa a modificare il Patto europeo su migrazioni e asilo.
    Di seguito il testo e la lista dei primi firmatari.

  • Decreti sicurezza: bene le modifiche, ora si cambi approccio normativo

    Dopo mesi di discussioni e attese, sono finalmente ufficiali le modifiche ai Decreti Sicurezza voluti da Salvini e approvati nel 2018 dal precedente esecutivo. Ieri 5 ottobre è stato infatti ratificato il decreto-legge che introduce ‘disposizioni urgenti in materia di immigrazione, protezione internazionale e complementare’. Un testo che apporta importanti cambiamenti all’attuale normativa, come il Forum per cambiare l’ordine delle…

  • L’importanza di fare rete per cambiare il sistema della policy dell’accoglienza

    La riforma dei decreti sicurezza e i necessari cambiamenti di sistema della policy dell’accoglienza: questi i temi al centro dell’assemblea virtuale che, martedì 29 settembre, ha visto la partecipazione di trentacinque persone, tra rappresentanti di reti e ong nazionali tra i quali Rete Europa Asilo, Refugees Welcome, Fondazione Migrantes e  singoli attivisti di realtà locali tra i quali: forum locali…

  • Storie di presunta solidarietà, un Patto inaccettabile

    Il lavoro svolto dalla Commissione Europea, a proposito del nuovo patto legislativo sulle migrazioni “non consiste nel trovare una soluzione perfetta, ma una soluzione accettabile per tutti”. Le parole della commissaria agli Affari interni con delega alla Migrazione Johansson, palesano tutta la discutibile strategia europea in campomigratorio, che di fatto si propone di bloccare, allontanare, rimpatriare quante più persone possibile, nel…