Il diritto allo studio oltre ogni frontiera

Per sostenere la campagna di raccolta fondi per dare valore allo studio e favorire la mobilità internazionale.

Venerdì 14 giugno, dalle ore 18:30, all’interno di Spin Time Labs, a Roma, in via Santa Croce di Gerusalemme, Legal Aid e Re-work inaugureranno una stagione di aperitivi a tema diritti e migrazioni.

In questa prima serata presenteremo il Rapporto Yalla Study 2024, elaborato in collaborazione tra Il Forum Cambiare l’Ordine delle Cose, il Team Yalla Study e il Team legale dello Sportello Legal Aid.

Tra musica e stuzzichini, potrete sostenere la campagna di Crowdfunding di Yalla, la raccolta fondi a sostegno delle spese per le azioni legali che portiamo avanti per ottenere i visti di ingresso per gli studenti che vogliono studiare in Italia: un visto in più è un posto in meno sui “barconi”.

Durante la serata ospiteremo dei corner di storie e idee: a cura del Tavolo Cultura, performance teatrali e letture accompagneranno l’aperitivo.

Con noi ci sarà anche Hazem Madi, un giornalista e fotografo gazawi, attivista per i diritti umani, arrivato in Italia da poche settimane che ci offrirà un racconto di Gaza per Gaza.

Dedicheremo un corner a “KIDDO”, un progetto di artigianato tutto siriano: cinque donne di Swaida che hanno dato valore allo studio attraverso il divertimento; libri di stoffa per bimbi e bimbe, premiato tra i tre migliori progetti educativi del Medio Oriente nel 2023.

L’evento è aperto a tutti e tutte: porta un amicǝ, sostieni Yalla Study!

Puoi anche partecipare al crowdfunding su Produzioni Dal Basso e donare ora: https://sostieni.link/35479

Per saperne di più: https://www.facebook.com/events/996042825421797

 

 

Condividi post:

ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER

I più consultati

Potrebbero Interessarti
Articoli

Meloni ha ragione. Il Decreto Flussi è un meccanismo criminale, ma la colpa è del governo.

La presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, ha presentato un...

Un anno per sancire l’ovvio

Abbiamo sottolineato più volte - nella nostra campagna #paradossiallitaliana...