Tag / forum per cambiare l’ordine delle cose

    Loading posts...
  • Emendamenti al DL 130: ne parliamo con i promotori

    Continua il percorso di advocacy avviato dal Forum per cambiare l’ordine delle cose insieme a Grei250 e altre realtà impegnate nella tutela dei diritti e in percorsi di accoglienza. Dopo i momenti di confronto tra attivisti, esperti, legali e operatori, e le consultazioni con il mondo della politica (per info qui, qui e qui) il team legale di Grei250 –…

  • Prosegue il percorso del Forum: al via le consultazioni politiche!

    Un incontro importante, con uno sguardo proiettato da un lato alle urgenze, e dall’altro a un cambiamento più a lungo termine: è quello che si è tenuto venerdì scorso tra le forze politiche e la rete che come Forum per cambiare l’ordine delle cose abbiamo fortemente voluto e con cui da mesi stiamo costruendo un percorso di confronto condiviso. In…

  • DARE SPAZIO AI DIRITTI, SUPERARE LE CRITICITA’: INSIEME CAMBIAMO L’ORDINE DELLE COSE

    Diritti, inclusione, accoglienza, autodeterminazione. Con queste parole come direttrici abbiamo attraversato, insieme, questi mesi segnati dall’emergenza Covid-19. Una crisi sanitaria che ha messo in luce in modo ancora più evidente tante criticità, e che nello stesso tempo ha mostrato i numerosi punti di forza di una società che, dal basso, costruisce ogni giorno alternative possibili. In questi mesi abbiamo ripercorso…

  • PER UNA POLITICA ALL’ALTEZZA DELLA REALTÀ, PER UN PAESE CHE TUTELI I DIRITTI!

    A distanza di oltre un anno dalla loro approvazione, i decreti sicurezza sono finalmente sotto l’esame del governo. La posizione del Forum per cambiare l’ordine delle cose è da sempre chiara: vanno abrogati. Vogliamo che il mondo della politica si muova con coraggio verso un approccio razionale al governo delle migrazioni, e verso la tutela dei diritti. In attesa di…

  • “Ci vuole una regolarizzazione vera”, perché quella prevista dal decreto Rilancio “pone così tanti ostacoli e paletti che lascia scoperti tantissimi migranti, alcuni sono sul nostro territorio quasi da un decennio”. Così Mimma D’Amico del CSA Ex Canapificio di Caserta, che aderisce al Forum per cambiare l’ordine delle cose. Secondo D’Amico, le importanti correzioni che si stanno votando in commissione…

  • Roma: le associazioni scrivono a sindaca e prefetta

    E’ una questione di responsabilità: siamo una società, e in una società ci si prende cura dei diritti di tutti, senza lasciare nessuno ai margini. Con questa idea di fondo in molti, nei diversi territori, stanno reagendo all’emergenza che stiamo vivendo e alle mancanze istituzionali: nei decreti e nelle misure richieste non viene infatti considerato chi vorrebbe stare a casa…

  • #iorestoacasa:  riflessioni e testimonianze dall’accoglienza 

    Il Covid19 ci costringe a cambiare abitudini. Siamo invitati a restare a casa, a evitare i contatti interpersonali, a rispettare norme igieniche e comportamentali per il bene di tutti. Ma cosa succede quando si vive in un centro? Quando le misure sollecitate mal si coniugano con spazi personali già ridotti? E qual’è il concetto di ‘casa’, per le tante persone…

  • FORUM PER CAMBIARE L’ORDINE DELLE COSE – ROMA 2020

        Più di centocinquanta persone, venti città diverse, due intense giornate di lavoro: è stato questo il Forum per cambiare l’Ordine delle Cose ‘Crisi d’accoglienza’ che si è tenuto l’8 e il 9 febbraio a Roma, fra Spin Time Labs e ESC Atelier. Questo terzo Forum è arrivato in un momento complesso. Da una parte situazioni gravissime di disgregazione…

  • A Brindisi un incontro pubblico sull’accoglienza

    Il Forum per Cambiare l’Ordine delle Cose della provincia di Brindisi e l’Assessorato ai Servizi sociali del Comune di Brindisi organizzano per mercoledì 29 gennaio 2020, alle ore 18.00, presso la Sala Conferenze di Palazzo Nervegna (via Duomo, 20), un incontro pubblico dal titolo “Un’accoglienza critica – confronto a un anno dall’approvazione dei decreti sicurezza”. INCONTRO PUBBLICO SUL TEMA DELL’ACCOGLIENZA…

  • Il Forum per cambiare l’ordine delle cose di Brindisi in piazza a fianco della Comunità africana

    Il Forum per cambiare l’ordine delle cose di Brindisi sarà in piazza sabato 25 insieme alla Comunità africana, per manifestare contro gli effetti dei decreti sicurezza e sollecitare la questura sulla riduzione dei tempi per il rinnovo dei permessi di soggiorno. L’applicazione dei decreti ha avuto come unico esito un aumento delle situazioni di vulnerabilità, con l’eliminazione di alcune figure…