Regolarizzazione: un’occasione da non perdere

 

Il ‘Decreto Rilancio’ pensato dal governo contiene provvedimenti e misure che, seppur parzialmente, consentono di regolarizzare una parte delle migliaia di lavoratrici e lavoratori stranieri presenti in Italia. Se da una parte ciò rappresenta un punto di partenza importante, dall’altra non possiamo fare a meno di sottolineare che è anche una chance persa nella garanzia e promozione di diritti e dignità dei lavoratori. Lo dicevamo prima del decreto, lo abbiamo ribadito dopo.
Ma non tutto è perduto: possiamo ancora mostrare le criticità del provvedimento, e proporre emendamenti da votare in sede parlamentare, per ampliare il più possibile la platea dei beneficiari. 

Dopo l’assemblea online di martedì 26 maggio ‘Diritti o profitti?’, in cui insieme a 40 partecipanti da diverse realtà attive in tutta Italia ci siamo confrontati sulle necessarie modifiche da sollecitare, apriamo ora una discussione con alcune realtà collettive ed esponenti parlamentari.
Insieme a noi ci saranno:

Riccardo Magi, Deputato gruppo misto +Europa/Centro Democratico
Gennaro Migliore, Deputato Italia Viva
Roberta Pinotti, Senatrice PD
Doriana Sarli, Deputata M5S

Sono stati invitati
Debora Serracchiani, Deputata PD
Erasmo Palazzotto, Deputato LEU

Intervengono esponenti di
Campagna Ero Straniero
Grei250
EuropaAsilo

Coordinano i membri del Forum per cambiare l’ordine delle cose
Gianfranco Schiavone, Presidente del Consorzio Italiano di Solidarietà di Trieste e Vice presidente di ASGI
Domenica D’Amico, CSA Ex Canapificio di Caserta

L’appuntamento è per venerdì 29 maggio  alle ore 18.00.
Per seguire e partecipate all’incontro sulla piattaforma Zoom clicca qui: https://bit.ly/2XAprMw

L’incontro sarò trasmesso anche in diretta sulla pagina Fb del Forum per cambiare l’ordine delle cose