Europe Must Act: Comuni uniti per un accoglienza equa e diffusa

Europe Must Act – Italia, in collaborazione con il Forum per Cambiare l’ordine delle cose, presenterà pubblicamente una proposta di delibera comunale
Hand-drawn vector drawing of an Open Door. Black-and-White sketch on a transparent background (.eps-file). Included files are EPS (v10) and Hi-Res JPG.

Giovedì 18 marzo, alle 19.00 sulla pagina facebook di Erope Must Act, in occasione del quinto anniversario del patto UE-Turchia, Europe Must Act – Italia, in collaborazione con il Forum per Cambiare l’ordine delle cose, presenterà pubblicamente una proposta di delibera comunale attraverso la quale i singoli Comuni potranno:
– dichiararsi favorevoli ad aderire a progetti di accoglienza equa e diffusa, statali (SAI/ex SPRAR) o indipendenti;
– promuovere iniziative e campagne d’informazione sul tema delle migrazioni e delle condizioni di chi si sposta;
– fare pressione sugli esponenti del governo italiano e delle istituzioni UE per una politica migratoria umana.
La conferenza stampa si terrà telematicamente.
In programma, interventi di Europe must act – Italia, Gianfranco Schiavone, Re.Co.Sol, Forum Per Cambiare L’Ordine Delle Cose.

Evento Facebook

Total
0
Shares
Related Posts
Read More

CAMPAGNA BOMBING: #StragiDolose

La rete di advocacy promossa nel Forum per cambiare l'ordine delle cose, di cui fanno parte oltre 50 associazioni della società civile, decine di attivisti e operatori legali, promuove una campagna di social media bombing con l'hastag #StragiDolose