Category / homepage / visto-news

    Loading posts...
  • Brindisi, incontro del Forum territoriale: al centro i diritti dei lavoratori e la costruzione di reti

    La scorsa settimana a Brindisi si è tenuto un primo confronto in piazza dopo il periodo di emergenza legato al Covid-19 – naturalmente nel rispetto delle norme di distanziamento – tra aderenti e simpatizzanti del locale Forum territoriale per cambiare l’ordine delle cose e singoli cittadini. Al centro, il tema del lavoro agricolo, con uno sguardo allo scenario politico e…

  • ‘Stati popolari’ a Roma: un percorso sui diritti che deve amplificare le realtà già attive in tutta Italia

    Una manifestazione incentrata sui lavoratori e sulla precarietà, quella che colpisce da anni le vite di troppe persone, e quella che si sta abbattendo in questo periodo di emergenza sanitaria su molte altre, ha animato ieri una caldissima piazza San Giovanni, a Roma, in occasione dell’evento organizzato dal sindacalista dell’USB Aboubakar Soumahoro. ‘Stati popolari’ il nome sotto il quale si…

  • Sicurezza..di chi? Un video-intervento di Gianfranco Schiavone

    “E’ ripresa la discussione politica sui ‘pacchetti sicurezza’. Una vera discussione dovrebbe riguardare la loro abrogazione: sono testi ideologici dove non c’è nulla da salvare”. Così Gianfranco Schiavone, vicepresidente Asgi e membro del Forum per cambiare l’ordine delle cose, sul cosiddetto pacchetto sicurezza. Ferma restando la necessità di cancellare i decreti sicurezza, Schiavone delinea quali siano le modifiche urgenti da…

  • Invisibili… a chi?

    Centinaia di donne e uomini saranno esclusi dalla misura di regolarizzazione prevista nel DL Rilancio. Altri sono già stati resi irregolari del ‘decreto sicurezza’, in questi giorni sotto esame. Persone invisibili alla politica, ma ben presenti sul territorio italiano.         Cambiamo l’ordine delle cose: rimettiamo al centro le persone. La Commissione Bilancio non ha approvato le modifiche sollecitate da associazioni e…

  • Regolarizzazione: il Forum per cambiare l’ordine delle cose scrive alla Commissione Bilancio

    Abbiamo inviato una lettera alla Commissione Bilancio. Lo abbiamo fatto per chiedere un’assunzione di responsabilità rispetto a tanti lavoratori e lavoratrici che vivono e lavorano in Italia, e che rischiano di essere esclusi dalla misura di regolarizzazione prevista nel DL Rilancio. Proprio in questi giorni si stanno discutendo alcuni emendamenti: chiediamo che la politica si faccia carico delle sollecitazioni avanzate…

  • Rivediamo la regolarizzazione!

    Dal 15 al 20 giugno verranno discussi in Commissione bilancio gli emendamenti al DL Rilancio, compresi quelli relativi alla misura di regolarizzazione prevista dal governo. Molte delle modifiche che saranno poste in esame richiamano quanto elaborato dalle reti sociali e dai percorsi cui ha partecipato attivamente anche il Forum per cambiare l’ordine delle cose, insieme ad altre realtà e campagne…

  • DL rilancio in aula: prevista anche la discussione degli emendamenti sulla regolarizzazione sollecitati da associazione e coordinamenti

    Settimana prossima la Commissione bilancio discuterà degli emendamenti al DL Rilancio, compresi quelli sulla misura di regolarizzazione. Tre in particolare le modifiche sul tavolo, frutto del lavoro delle reti sociali, tra cui il Forum per cambiare l’ordine delle cose: la possibilità di presentare domanda fino al 31 agosto, la possibilità di conversione del permesso per chi ne è già in…

  • Diritti o profitti: ripercorri la discussione

    Il 26 maggio durante il forum online Diritti o profitti? ci siamo confrontati sulla misura di regolarizzazione per i migranti irregolari presenti sul territorio nazionale prevista dal decreto legge ‘Rilancio’, diffuso dal governo il 19 maggio. Siamo partiti dalle critiche mosse al provvedimento, parziale e iniquo a causa di molteplici elementi: l’esclusione di molte categorie professionali, la temporalità della misura,…

  • Regolarizzazione: le sollecitazioni alla politica!

    Il ‘Decreto Rilancio’ pensato dal governo contiene provvedimenti e misure che, seppur parzialmente, consentono di regolarizzare una parte delle migliaia di lavoratrici e lavoratori stranieri presenti in Italia. Un punto di partenza? Può darsi. Ma non possiamo fare a meno di sottolineare che è anche una chance persa nella garanzia e promozione di diritti e dignità dei lavoratori. Per questo…

  • Regolarizzazione: un’occasione da non perdere

      Il ‘Decreto Rilancio’ pensato dal governo contiene provvedimenti e misure che, seppur parzialmente, consentono di regolarizzare una parte delle migliaia di lavoratrici e lavoratori stranieri presenti in Italia. Se da una parte ciò rappresenta un punto di partenza importante, dall’altra non possiamo fare a meno di sottolineare che è anche una chance persa nella garanzia e promozione di diritti…